WOLFORD LANCIA LA NUOVA LINEA DI LEGGINS FUNCTIONAL

Da oltre settant’anni Wolford si distingue per le sue numerose soluzioni all’avanguardia per la moda femminile. Oggi presenta una tecnologia brevettata all’interno del suo abbigliamento athleisure con una nuova collezione di leggings chiamata Functional. Ciascun paio di leggings porta il nome del suo obiettivo specifico, puntando a garantirti le massime prestazioni sul campo. Leggings all’avanguardia ed eleganti, creati appositamente per soddisfare tutte le esigenze in un’unica collezione. Wellness, con materiali bioattivi nei filati, migliora il tuo benessere; Wonderful potenzia i tuoi livelli di fitness. Workout ti aiuta a mostrarti sempre in forma, mentre Aurora è straordinariamente modellante nonché un’autentica scelta consapevole e sostenibile.

Emana® è la nuova tecnologia presente nei leggings Wellness che dona benefici specifici e risultati cosmetici, stimolando la microcircolazione sanguigna e offrendo un aspetto più levigato e giovanile. Riduce anche la comparsa della cellulite. Il suo materiale morbido accarezza la pelle rendendo le tue gambe più sode e in forma. Non appena indossati i leggings Wellness con la tecnologia Emana®, la fibra inizia subito a interagire con il tuo corpo. Pura scienza al servizio di chi si prende cura di sé e ama la moda.

Il modello Wonderful è studiato per lo sport, un collant a compressione con fascia extra-large in vita che sostiene e stabilizza i muscoli durante l’allenamento assorbendo parte della tensione, mentre i suoi materiali pregiati abbracciano la tua pelle. Aumentano la circolazione sanguigna e l’ossigenazione dei muscoli, accelerandone il processo di riparazione e riducendo l’affaticamento muscolare post-allenamento. Una nuova meraviglia per la palestra.

Workout, il leggings essenziale per la vita quotidiana, dal design di tendenza. È un modello che ti dona in tutto e per tutto, con una splendida palette di colori tra cui Jasper, Lavender Sky, Indigo Berry, Icy Jade e Nero. Tecnologia all’avanguardia, a piena lunghezza, che porta la tua immagine a livelli mai visti prima, garantendo una vestibilità ottimale e una leggera compressione che stimola delicatamente una sensazione di freschezza e consente la massima libertà di movimento.

I leggings Aurora sono realizzati con filati biodegradabili, certificati Cradle to Cradle Gold per l’innovazione nella sostenibilità, a dimostrazione di come la reale riciclabilità e il rispetto della natura siano la nostra priorità in materia di moda femminile. Come suggerisce il nome, questo modello è simbolo di un nuovo inizio, con leggings nelle tonalità della terra che modellano le tue gambe e il tuo spirito.

VESTIAIRE COLLECTIVE- LUNGA VITA ALLA MODA

 Vestiaire Collective, la più grande community di rivendita di capi di moda pre-loved del mondo, presenta una nuova campagna volta a incoraggiare un cambiamento radicale nel settore della moda, Il cui nuovo messaggio incoraggia attivamente gli appassionati di moda a contribuire per un futuro più sostenibile.

Protagonista della campagna sarà il “Collective”: una crew di cinque pupazzi, vere icone di stile, realizzata utilizzando vestiti di seconda mano. Ogni pupazzo rappresenta un valido motivo per cui la moda pre-loved è la soluzione migliore. Miss Classique è chic, raffinata e sempre alla ricerca di capi autentici e intramontabili, firmati dai più noti brand del lusso. Lady Green, appassionata di sostenibilità, sa che il futuro della moda è circolare. Hunter è paziente, conosce il vintage come le sue tasche e sa che la ricerca è emozionante quanto la scoperta. Per Rich, il guardaroba è un investimento: dicono che lo stile non abbia prezzo, ma lui sa bene che non è così. Drops è sempre la prima a scoprire le nuove collaborazioni: il detto “il troppo stroppia” non vale per questa regina del logo.

Con queste star dello stile, Vestiaire Collective vuole rappresentare tutta la sua community, dimostrando che è possibile amare la moda e il pianeta, e che esiste un modo migliore di comprare. Con questa campagna, Vestiaire Collective ribadisce la sua volontà, ormai decennale, di trasformare il settore della moda per un futuro più sostenibile.

Chiedendo alla sua community di far fronte comune per una moda più sostenibile, la nuova filosofia di Vestiaire Collective “Lunga vita alla moda” vuole anche porre fine a un atteggiamento diffuso nel settore, ovvero quello di prendersi troppo sul serio. In linea con uno spirito moderno e di apertura, Vestiaire Collective ci ricorda che la moda è sinonimo di libertà e che da sempre prevede la rottura delle regole.

Per dare vita alla campagna, Vestiaire Collective ha collaborato con un gruppo internazionale di creativi: l’agenzia Droga5 London, Loïc Prigent, videografo di moda e presentatore francese che oltre a realizzare video personali dei puppet, farà anche un takeover dei canali digital e social di Vestiaire Collective in occasione del lancio, il regista svedese Andreas Nilsson e il fotografo anglo-ghanese Campbell Addy che ha scattato la campagna per OOH, stampa e social. A completare il cast di creativi, Vestiaire Collective ha scelto l’artista e imprenditore Fedez, attento estimatore e collezionista di capi pre-loved, come voce per il suo nuovo progetto; in occasione dell’uscita della campagna, registrata a Febbraio 2022, Vestiaire Collective si stringe vicino a Fedez e alla sua famiglia in questo delicato momento per l’artista.

“Sin dalla nascita di Vestiaire Collective, siamo sempre stati guidati dal desiderio di infrangere le regole e offrire 
alla nostra community internazionale un altro punto di vista sulla moda. È parte del nostro DNA mettere in 
discussione lo status quo e ripensare il modo in cui le persone consumano la moda per un presente e per un 
futuro migliori. Oggi vogliamo celebrare la nostra community internazionale (e consapevole) di appassionati 
di moda, che ci stanno aiutando a trasformare il settore per un futuro più sostenibile”

ha dichiarato Fanny Moizant, co-fondatrice e Presidente di Vestiaire Collective.


“Lunga vita alla moda rappresenta il fulcro di tutto ciò che facciamo. È uno slogan positivo per tutti noi che 
viviamo per la moda, ma che vogliamo anche prendercene cura per tutta la vita. È un approccio innovativo, 
rivoluzionario e creativo per sensibilizzare le persone sulla nostra missione. Il nostro obiettivo è lavorare 
insieme alla nostra community globale, a livello collettivo, per generare un impatto positivo”,

ha spiegato Vanessa Masliah, Vice Presidente Marketing & Branding di Vestiaire Collective.

ESTÈE LAUDER PARTECIPA ALLA METAVERSE FASHION WEEK

Estée Lauder sarà la prima Beauty Brand a partecipare in esclusiva alla Decentraland Metaverse Fashion Week, la prima settimana della moda virtuale in Metaverso su larga scala 

Per creare un’esperienza di bellezza virtuale unica, Estée Lauder ha collaborato con Alex Box, un’artista di spicco nello spazio del Metaverso, per creare un NFT originale ispirato al siero # 1 del marchio, Advanced Night Repair.

Gli utenti potranno entrare nell’iconico “flaconcino marrone” di Advanced Night Repair  per sbloccare un badge digitale o Proof of Attendance Protocol (POAP) e richiedere un NFT che darà ai loro avatar un’aura luminosa e radiosa ispirata all’azione del siero Advanced Night Repair.

Dal 24 al 28 marzo, i partecipanti alla MetaverseFashion Week possono richiedere fino a 10.000 NFT Advanced Night Repair, . Agli utenti viene richiesta una MetaMask o un altro portafoglio di cryptovalutache accetti Ethereum ed Ethereum token (token ERC20). L’NFT sarà disponibile per tutto il tempo che l’utente desidera.

“Siamo entusiasti di essere il marchio Beauty che partecipa in esclusiva alla Metaverse Fashion Week. Segna un punto cruciale per Estée Lauder nel modo di raggiungere e coinvolgere nel metaverso i nostri consumatori, sia nuovi che esistenti “, ha affermato Stéphane de La Faverie, Global Brand President, Estée Lauder e AERIN Beauty e Group President, The Estée Lauder Companies. “La creatività, l’innovazione e il coraggio pionieristico della nostra fondatrice ci hanno sempre ispirato a spingerci oltre i confini. Quando l’originale Night Repair è stato lanciato, ha completamente rivoluzionato la categoria dei prodotti skincare e continua ad essere tuttora rivoluzionario. Creare la nostra esperienza nel Metaverso attorno a questo prodotto iconico è stata la soluzione perfetta, immergendo i consumatori nel mondo dell’Advanced Night Repair e portando Estée Lauder alle nuove generazioni in un modo così innovativo”.

“Il metaverso apre nuove possibilità per sperimentare la narrativa della bellezza”, ha affermato Alex Box. “Per questo NFT esclusivo per Estée Lauder, ho tradotto l’essenza di Advanced Night Repairimmergendo l’utente in una ‘Radiance Aura’, una scintillante costellazione di luce e magia.”

Questa attivazione rappresenta due pietre miliari tecnologiche per Estée Lauder e per The Estée Lauder Companies: il primo utilizzo di badge o Proof of Attendance Protocol (POAP) e i primi NFT.

“In ELC, utilizziamo la tecnologia per reinventare e ridefinire il modo in cui i consumatori di tutto il mondo esplorano ed esprimono la loro bellezza, non solo nel mondo fisico ma ora anche nel mondo digitale”, ha affermato Michael W. Smith, ChiefInformation Officer di The Estée Lauder Companies. “Attraverso questa innovativa attivazione della blockchain, il marchio Estée Lauder lascerà il segno nel Metaverso e guiderà il coinvolgimento e la fedeltà dei consumatori in modo rivoluzionario. Il badgedigitale e l’NFT wearable di Advanced Night Repairvivrà oltre la Metaverse Fashion Week e rappresenterà un’innovazione significativa nell’intersezione tra tecnologia e bellezza”.

MANGO ENTRA NEL METAVERSO CON TRE OPERE D’ARTE IN NFT

Mango, uno dei gruppi leader in Europa nel settore della moda, entra nel metaverso attraverso l’arte. Mettendo la cultura al centro dei propri valori, l’azienda sta facendo il suo debutto nel mercato NFT con il lancio di tre opere d’arte uniche co-create insieme al criptoartista Farkas. Le tre opere sono in mostra da oggi al Museum District di Decentraland nell’ambito della prima edizione della Metaverse Fashion Week.

In collaborazione con Farkas, artista argentino-ungherese che lavora a Buenos Aires, Mango esporrà per un mese le opere Mango MetagirlMango Ad Astra e Hanna in the Clouds. I tre pezzi unici sono ispirati ai capi del marchio (rispettivamente i modelli Lupi, Cinema e Mónica) e mirano a proiettare il metaverso nel futuro e la visione dell’artista stesso.

“Mango Metagirl si ispira ai concetti di fiducia e libertà. Nel metaverso puoi essere qualsiasi cosa tu desideri, ma la ragazza Mango è sicura di sé e si presenta così come è nella vita reale”, spiega Farkas. “Mango Ad Astra, invece, è una rappresentazione del percorso verso il futuro della donna protagonista dell’opera, mentre Hanna in the Clouds vuole mostrare che il metaverso è totalmente personalizzabile”, aggiunge l’artista.

I tre NFT creati da Farkas per Mango saranno esposti alle coordinate 13.82 nel Museum District di Decentraland, dove Mango avrà una propria area in cui riprodurrà un museo. Si tratta di uno spazio aperto, di forma circolare e con colonne, che permetterà di esporre le tre opere d’arte.  

I tre NFT saranno caricati anche sulla piattaforma OpenSea, uno dei principali marketplace di token non fungibili, utilizzando la tecnologia blockchain, ma non saranno messi in vendita. Per lo sviluppo delle opere, l’artista ha utilizzato strumenti tecnologici come il software libero Blender e ha collaborato con i team di tecnologia e design prodotto 3D di Mango.

Oltre alle tre opere d’arte, Mango lancerà anche i suoi primi tre wearable alla Metaverse Fashion Week. Il primo, che ha visto anche la collaborazione di Farkas, sarà una riproduzione virtuale dell’abito Lupi, esempio dei valori e la cultura mediterranea che caratterizzano Mango. Questo NFT non sarà messo in vendita, ma diventerà parte del catalogo storico dell’azienda.

Il gruppo creerà anche due NFT di una T-shirt commemorativa (modello maschile e femminile) della prima edizione della Metaverse Fashion Week, considerati come oggetti da collezione. Sia il modello da uomo che quello da donna saranno prodotti in 50 unità: 49 di essi saranno regalati ai partecipanti all’evento virtuale e uno sarà conservato come proprietà.

L’ingresso di Mango nell’ambiente virtuale del metaverso rappresenta un ulteriore passo avanti nel rafforzamento dell’ecosistema di canali e partner su cui si basa il modello di business dell’azienda. Rafforza anche l’impegno del marchio nell’innovazione digitale e nella ricerca di nuovi canali di contatto con i clienti.

Jordi Álex, Responsabile del settore tecnologia, dati, privacy e sicurezza di Mango, ha dichiarato che “lo sviluppo di Mango nell’ambiente metaverso è un ulteriore esempio del carattere innovativo dell’azienda e della sua strategia basata sull’innovazione costante. Abbiamo creato un team specifico dedicato allo sviluppo di contenuti digitali, che sarà affiancato da altri professionisti nei prossimi mesi, con l’idea di sviluppare nuovi progetti in futuro che ci consentano di aggiungere l’ambiente virtuale all’ambiente digitale e fisico nel nostro ecosistema di canali”.

Informazioni sulla Metaverse Fashion Week 

La Metaverse Fashion Week (MVFW) è un evento di moda globale che si svolge dal 24 al 27 marzo virtualmente su Decentraland, una piattaforma metaverso orientata alla realtà virtuale. Considerata la grande Settimana della moda virtuale, in questa prima edizione i principali marchi presenteranno le loro collezioni di moda digitale sotto forma di NFT in passerelle virtuali ed esperienze di shopping, oltre a organizzare una grande varietà di attività ed eventi paralleli.