UP&DOWN CON PAOLO RUFINI- TEATRO BRANCACCIO 25 MAGGIO

PAOLO RUFFINI

UP&DOWN

CON GLI ATTORI DELLA COMPAGNIA MAYOR VON FRINZIUSAL

PIANOFORTE CLAUDIA CAMPOLONGO

CONSULENZA ARTISTICA RACHELE CASALI

REGIA LAMBERTO GIANNINI

25 MAGGIO ore 20.45

Il progetto UP&Down nasce nel 2015 dalla collaborazione tra Paolo Ruffini e la compagnia teatrale Mayor Von Frinzius, uno straordinario esempio di teatro integrato composta in prevalenza da attori disabili. Il cuore pulsante del progetto è lo spettacolo teatrale, in cui Paolo Ruffini va in scena con alcuni degli attori della compagnia (cinque con Sindrome di Down, uno affetto da autismo e uno in carrozzina). Insieme realizzano uno strepitoso varietà, scorretto e irriverente, che interrompe le liturgie teatrali e spezza i pregiudizi del pubblico, riuscendo ad emozionare, a divertire e a commuovere.
Un happening comico, disobbediente e commovente, che ha come filo conduttore le relazioni, tra cui la relazione con il tempo, con le emozioni, con la diversità. Attraverso il filtro dell’ironia si indaga l’abilità e la disabilità alla felicità. Una rappresentazione dai connotati surreali e dagli sviluppi inaspettati che offre al pubblico una vera e propria esperienza in cui le distanze tra palcoscenico e platea si annullano, e alla fine attori e spettatori si trovano per condividere un gesto rivoluzionario: un grande abbraccio.

TEATRO BRANCACCIO
25 maggio h 20:45
Via Merulana, 244, 00185 Roma botteghino@teatrobrancaccio.it
prezzo biglietto da 20€ a 39€ – disponibili su www.teatrobrancaccio.it e www.ticketone.it

BARBARA FORIA AL TEATRO SALA UMBERTO DAL 17 AL 29 MAGGIO

OTI – Officine del Teatro Italiano
presenta

BARBARA FORIA
in
VOLEVO NASCERE SCEMA!
(…per non andare in guerra!)

di
Barbara Foria​Fabrizio Testini
Alessandro Clemente​Stefano Vigilante

regia
CLAUDIO INSEGNO


Sala Umberto – dal 17 al 29 maggio 2021

 

Come può una donna del XXI secolo vivere felice i propri rapporti interpersonali senza ansie di prestazione, senza paura del futuro e, soprattutto, senza filtri Instagram? 

 

Nel suo nuovo one-woman-show, Barbara Foria mette in scena i dubbi esistenziali e i controsensi surreali che sorprendono una donna arrivata a quella che Dante chiamava “metà del cammino” e che le fanno desiderare di rinascere in una prossima vita con un atteggiamento più spensierato verso la realtà.

Insomma… il segreto della felicità è quello di rinascere scema? 

Se sì, avvisatemi che mi organizzo!

 
SALA UMBERTO

martedì – sabato h. 21.00 / domenica h.17.00

Via della Mercede, 50, 00187 Roma – prenotazioni@salaumberto.com

prezzo biglietto da 28€ a 17€ – disponibili suwww.salaumberto.comwww.ticketone.it

TEATRO COMETA OFF – LABORATORIO TEATRALE PER RAGAZZI DAL 31 MAGGIO 1 GIUGNO

La regista Valeria Freiberg in collaborazione con la Compagnia Teatro “A” e l’Associazione Ariadne, propone il nuovo progetto Summer Act Intensive, un workshop organizzato presso il Teatro Cometa Off il 31 maggio e 1 giugno. In programma una serie diincontri-studio finalizzati alla realizzazione dello spettacolo “HomoSalinger” dedicato al famoso scrittore statunitense, autore de “Il giovane Holden”. La performance finale sarà aperta al pubblico.

 

Gli obiettivi del workshop sono ampliare le capacità creative attraverso la multisensorialità, lavorare sui processi dell’immaginazione applicati alla pratica teatrale e al lavoro con il video; comporre una performance teatrale.

Si intende far emergere alcuni principi per la fondazione di un processo di autorialità originario, rompendo gli automatismi comportamentali quotidiani.

 

Spiega l’ideatrice Freiberg: “Il ventesimo secolo ha sconvolto su molteplici versanti il mondo antecedente: portando cambiamenti nel campo della musica, tecnologia, fotografia e arte”. Prosegue la regista: “Nel secolo scorso lo scenario artistico si apre a non poche tematiche fino ad allora impensabili, le quali hanno contribuito ad un’evoluzione ed una trasformazione straordinarie, oltre che inedite.Basti pensare alla svolta radicale della concezione di arti sceniche fino ad allora intese”.

 

La narrativa di J. D.Salinger diviene quindi una ricerca di sensazioni, di percezioni, ottenute empiricamente, ed inserite nei movimenti appartenenti al nostro quotidiano. Si riflette anche su “Il giovane Holden”, uno dei romanzi più celebri, antesignano di un nuovo modo di raccontare l’universo giovanile. Incentrato sulle inquietudini, sulle ansie esistenziali di un giovane newyorkese – ribelle e puro di sentimenti. L’opera icona del Novecento coinvolge i ragazzi di oggied è viatico di un nuovo modo young di fare cultura. 

TEATRO COMETA OFF – Via Luca della Robbia, 47

 

PROGRAMMA WORKSHOP

31 maggio dalle 15:30 alle 18:30

La traccia narrativa dell’incontro: Performance Live

 

1 giugno dalle 15:30 alle 18:30

La traccia narrativa dell’incontro: Azione Verbale

VIRGINIA RAFFAELE AL TEATRO BRANCACCIO DAL 3 AL 15 MAGGIO

scritto da Virginia Raffaele, Giovanni Todescan, Francesco Freyrie, Daniele Prato

con Federico Tiezzi


regia FEDERICO TIEZZI

 

scene di Marco Rossi, costumi di Giovanna Buzzi, luci di Gianni Pollini

Il manifesto è di Mauro Balletti

Aiuto regia di Giovanni Scandella

Attori di circo Fabio Nicolini, Andrea Sperotta, Bastian Von Marttens(Compagnia Quattrox4)

Si ringrazia per la collaborazione Italo Grassi

 

 

DAL 3 AL 15 MAGGIO 

TEATRO BRANCACCIO 

 

Dopo la brusca interruzione dovuta alla pandemia che ha bloccato la partenza del tour proprio al suo inizio nel 2020, Virginia Raffaele torna finalmente nei teatri con Samusà, il suo nuovo sorprendente spettacolo. Al netto del lockdown, sono stati due anni intensi per Virginia, divisa tra televisione e cinema dove si prepara a debuttare come protagonista di un film nel 2022 e ha dato la voce a personaggi dei cartoni animati come Morticia de La Famiglia Addams e i Croods. Ma, appena è stato possibile, l’attrice e performer romana è tornata a dare vita a questo spettacolo che così tanto racchiude della sua arte e della sua vita. 

 

 

Il racconto di Samusà si nutre dei ricordi di Virginia e di quel mondo fantastico in cui è ambientata la sua infanzia reale, il luna park e da lì si sviluppa in quel modo tutto della Raffaele di divertire ed emozionare, stupire e performare, commuovere e far ridere a crepapelle. 

“Sono nata e cresciuta dentro un luna park, facevo i compiti sulla nave pirata, cenavo caricando i fucili, il primo bacio l’ho dato dietro il bruco mela. Poi il parco ha chiuso, le giostre sono scappate e adesso sono ovunque: le attrazioni sono io e siete voi. Tutto quello che siamo diventati stupisce quanto un giro sulle montagne russe e confonde più di una passeggiata tra gli specchi deformanti”. 

Ad arricchire l’impianto scenico originale, alcuni degli schizzi dipinti dalla stessa Virginia. 

La regia si avvale della firma di Federico Tiezzi. 

Samusà è scritto da Virginia Raffaele, Giovanni Todescan, Francesco Freyrie, Daniele Prato, con Federico Tiezzi. 

Samusà è prodotto da ITC2000. 

“Prendete posto altro giro altra corsa”


DATE TOUR

21/22​aprile​SENIGALLIA

23/24​aprile​FERMO

26/27​aprile​LIVORNO

28/29​aprile​PISTOIA 

3/15 maggio ​ROMA 

17/ 18 maggio PRATO

20/22 maggio FIRENZE

 

TEATRO BRANCACCIO mart- sab h 20:45 – dom pomeridiana h 17:00

Via Merulana, 244, 00185 Roma botteghino@teatrobrancaccio.itprezzo biglietto da 29€ a 35 € – disponibili su www.teatrobrancaccio.it e www.ticketone.it