AGOSTO ALLE TERME DI SATURNIA

Sei in Toscana e stai organizzando una giornata dedicata a benessere, relax e divertimento?

L’indirizzo giusto è lo straordinario Parco Termale di Terme di Saturnia Natural Destination, tra le strutture più prestigiose d’Italia, nel cuore della Maremma toscana, aperto tutti i giorni dalle ore 9:30 alle 19:00, con ingressi giornalieri, pomeridiani e rigeneranti Day Spa.

Immergersi nelle acque delle piscine del Parco Termale è un meraviglioso ritoax, per ritrovare una nuova energia e una pelle levigata, grazie ai benefici di un’acqua unica al mondo. L’acqua di Terme di Saturnia, definita anche “santa”, presenta incredibili proprietà benefiche rigeneranti e curative e da oltre 3.000 anni fuoriesce ininterrottamente dal cuore della terra all’interno di un cratere, alla temperatura costante di 37,5°C, a ricordare quella del grembo materno. Un dono prezioso che la natura da anni regala con generosità.

La giornata al Parco Termale è ideale da condividere con gli amici e la famiglia.

Benvenuti anche i piccoli a cui sono dedicate interamente due piscine. L’accesso alle altre vasche è riservato ai bambini sopra i 150 cm di altezza, mentre la vasca da 200 cm è dedicata ai nuotatori esperti. Per gli under 12 è prevista la TARIFFA KIDS, ingresso gratuito se accompagnati da un adulto, mentre per gli under 18 la TARIFFA YOUNG se accompagnati da un adulto.

Gli animali non sono ammessi.

Per l’intera giornata, si possono utilizzare i propri teli e l’accappatoio o noleggiare il Wellness Kit alla reception. Per un’esperienza di totale relax, disponibili anche lettini e ombrelloni.

Le proposte Day Spa sono articolate e comprendono, oltre all’ingresso giornaliero al Parco Termale con Wellness Kit, a scelta tra massaggi della durata di 20 o 50 minuti, 1 sessione singola o di coppia di Crioterapia Total Body (con la permanenza di tutto il corpo in una camera fredda da -85° C a -95° C per un intervallo di tempo tra i 2 e i 4 minuti). Sono inoltre disponibili abbonamenti di 2 o 3 giorni consecutivi.

Ai soci e agli ospiti esterni giornalieri è dedicato un ambiente esclusivo: Il CLUB, ideale per un’esperienza Spa a 5 stelle. Puoi immergerti nella Sorgente Termale cangiante di luce e ricolma di energia, al centro del Resort di Terme di Saturnia. Ritrovare il silenzio e autentico benessere al Casale, una tipica cascina toscana dedicata al benessere con sauna finlandese, docce emozionali, aree relax e salottini con tisaneria come la Stanza del Fieno e la Stanza Cocoon. Inoltre, il pranzo è servito nell’elegante Ristorante 1919 o nel dehor del BAR Drink & Food Library.

Per il momento più magico del giorno, e per godere dei colori che la Maremma regala al calare del sole e ammirare il cielo stellato quando tutto intorno è buio, ogni venerdì sera fino a mezzanotte è consentito l’ingresso serale al Club, singolo o di coppia, per accedere alla Sorgente Termale dalle 20.30 alle 23.30.

La prenotazione online è altamente consigliata.

Tutte le informazioni sul Parco Termale sono disponibili consultando il sito

AI GIARDINI DELLA FILARMONICA “PER SEMPRE” DI ANTONELLO DE ROSA


 

“Chiudi gli occhi, no, non guardare. Per amare bisogna darsi”, è il messaggio dell’attore e regista Antonello De Rosa che riassume il pensiero centrale della pièce, in prima nazionale, Per Sempre di Giovanni Testori in scena Sabato 6 Agosto 2022 alle ore 21.30presso i Giardini della Filarmonica di Via Flaminia 118 a Roma

De Rosa – ambasciatore del teatro nel mondo – dirige sul palcoscenico le attrici Elena Croce ed Antonella Valitutti nel primo dei due appuntamenti da lui curati inseriti nel programma del festival I Solisti del Teatro giunto alla sua trentottesima edizione con la direzione artistica di Carmen Pignataro.

Per sempre – poesia del 1970 – racconta la storia di un amore che va oltre la morte. Il ricordo si accende ed alimenta la passione. 

Giovanni Testori – scrittore, giornalista, poeta, critico d’arte e letterario, drammaturgo, sceneggiatore, regista teatrale e pittore italiano del ‘900 – racconta nei suoi versi l’amore, il perdono e la rinascita.

Elena Croce, attrice intensa e straordinaria proveniente dalla scuola di Strehler, da voce alle parole emozionanti e profonde di Testori.  La scelta del testo per I Solisti del Teatro da parte del regista nasce dalla volontà di mettere al centro della drammaturgia la parola in tutta la sua potenza. “Si ritorna alla parola, alla sola parola”, sottolinea De Rosa.

Sul palco, accanto a Croce, anche l’attrice Antonella Valitutti, che rappresenta l’alter ego giovanile della protagonista. Il racconto di un amore intenso, che è stato e che vivrà nel ricordo dell’amato. A fare da collante la danzatrice Alessandra De Concilio.    

“Trovare il suono, quel suono che possa restituire il peso assolutamente fisiologico che sprigiona la parola del poeta” – spiega il regista – “Testori canta le sue contraddizioni, la sua ossessione del corpo. Il corpo dilaniato dall’amore carnale si trasforma in musica, canto, lirica. Un Dio incombe con la sua severa presenza anche dopo averlo scacciato lontano. Un battesimo, un’unzione definitiva e letale da cui non è possibile strappare la propria anima. Il Dio-peccato urla il suo anatema lacerando le carni dei dannati. Ma il corpo. La dolcezza di quel giovane corpo che lenisce ogni male e che nutre quella condizione illusoria tanto necessaria e disperata alla ostinata sopravvivenza. Il balsamo che disperde è nutrimento all’anima solitaria e derelitta. Abbandonarsi alla demente speranza, anche se la perdita, il lutto, ci avvinghiano già dal primo alito di passione”.

Il festival I Solisti del Teatro gode del sostegno della Fondazione Claudio Nobis, del Comune di Roma, di Artisti 7607.

Per info e prenotazioni: I Solisti del Teatro_ Via Flaminia,118 (Piazza del Popolo), teatronovantuno@gmail.com tel.: 3807862654www.isolistidelteatro.it

Biglietti: intero 15 euro, ridotto 13 euro (età under 25, over 65 – gruppi oltre 10 persone 10 euro). Orario botteghino: 19.00-22.00

LAURA BIAGIOTTI SFILA AL CAMPIDOGLIO IL 12 SETTEMBRE

 

Il Campidoglio, cuore della romanità, è il set della sfilata Laura Biagiotti Primavera Estate 2023, palcoscenico unico al mondo a cui il brand è significativamente legato. Il Gruppo Biagiotti infatti ha restituito all’originale bellezza la Scala Cordonata del Campidoglio disegnata da Michelangelo e i Due Dioscuri che la custodiscono, e la Fontana della Dea Roma, i cui lavori verranno avviati nei giorni successivi allo show. 

La vocazione internazionale del brand Biagiotti, primo marchio italiano a sfilare in Cina nel 1988 e in Russia nel 1995, si coniuga con il forte legame con il territorio. 

 

Lavinia Biagiotti Presidente e CEO di Biagiotti Group dichiara: “Tornare in Piazza del Campidoglio, con un format innovativo, mostra che la moda, come Roma, ruota attorno a qualcosa che supera il tempo e le generazioni, li plasma e li ricrea in visioni inedite. L’evento è un dialogo mai tessuto prima tra moda, arte, cultura e golf. E’ la nascitauno stile nuovo fatto di ricerca e sostenuto dall’attitudine del brand a costruire bellezza non solo con la moda, ma anche con atti di mecenatismo e con la creazione di valore sul territorio. E’ l’anticipazione di un evento eccezionale che nel 2023 si svolgerà per la prima volta nella storia in Italia, a Roma: la Ryder Cup, il torneo di golf più importante del mondo, che si giocherà al Marco Simone Golf & Country Club, l’impianto realizzato dal Gruppo Biagiotti. Ringrazio infinitamente il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, l’Assessore Alessandro Onorato e tutte le Istituzioni per la straordinaria opportunità di mettere in scena la collezione Laura Biagiotti Primavera Estate 2023 sulla Piazza del Campidoglio. La sfilata coniuga fisico e digitale con una narrazione in divenire, da Roma alla Fashion Week di Milano. Per testimoniare che la moda non è solo un momento di spettacolo ma anche e soprattutto forza propulsiva della nostra economia.”

 

“Siamo orgogliosi di annunciare questo evento straordinario, che è molto più di una sfilata di moda. La Maison Biagiotti torna in Piazza del Campidoglio, uno dei luoghi più iconici al mondo che rappresenta il cuore non solo amministrativo della città, e Roma si conferma centrale nel palcoscenico della moda internazionale. Un ruolo che abbiamo recuperato dopo anni in cui sembrava che la Città Eterna avesse abdicato a quella che è, invece, una sua vocazione storica. Un modo per celebrare il legame tra la città e la maison, che proprio qui è nata e ha mosso i primi passi”. Lo ha detto l’assessore alla Moda, Grandi Eventi, Turismo e Sport di Roma Capitale, Alessandro Onorato.

SALVATORE FERRAGAMO PRESENTA UN NUOVO MODELLO DI SNEAKER CROSS GENDER

Il mix di materiali responsabili e high-tech e la lavorazione artigianale Ferragamo sono le caratteristiche di questo modello, estremamente leggero e confortevole, con un design luxury.

 

Lo stile vintage e le combinazioni cromatiche accese conferiscono grande personalità a questa calzatura, esaltata, nella silhouette slanciata e nella vestibilità confortevole, dall’alternanza di tessuto e di inserti in suede e pelle. La suola running in gomma ha un battistrada personalizzato, dal tallone alla punta.

 

Tra le differenti versioni, quella con suola a righe colorate che ricorda l’iconica palette rainbow, oppure la versione con pattern Gancini all over. 

 

Le sneaker si distinguono anche per la loro essenza responsabile: la tomaia delle scarpe è in ECONYL®, una fibra 100% rigenerata da scarti di nylon come le reti da pesca.

Gli inserti in suede sono realizzati dando una seconda vita agli scarti di lavorazione derivanti da un processo produttivo a ridotte emissioni di carbonio, mentre la fasciatura del fussbett e la camoscina interna sono in pelle testata e verificata per essere stata prodotta utilizzando un processo di concia senza cromo. Il filo di cucitura è invece realizzato in poliestere 100% riciclato post-consumo, e il feltro Strobel contiene fibre di poliestere riciclate pre-consumo.