FALCONERI E LG ELETTRONICS: OPERAZIONE “CASHMERE PERFETTO”

LG Electronics e Falconeri,brand specializzato nella creazione di maglieria in cashmere di altissima qualità, lanciano l’operazione “Cashmere Perfetto” che vedrà i due brand insieme per una campagna di comunicazione congiunta dedicata alla cura dei capi.

I due brand, infatti, sono accomunati proprio da una speciale attenzione per la cura dei vestiti, di cui contribuiscono a preservare la delicatezza e la durata grazie a tecnologie all’avanguardia e filati pregiati e versatili. I filati in cashmere Falconeri possono infatti essere lavati in lavatrice senza timore di danneggiarli grazie alla qualità della materia prima e alla sapiente lavorazione delle fibre che, combinati con le tecnologie innovative di LG, rendono ancora più semplice la cura quotidiana dei capi delicati.

L’efficacia di questa straordinaria combinazione tra tecnologia e materiali è stata dimostrata dai test condotti da Falconeri sulla lavatrice LG AI DD[1] (modello F6WV7105GA) che ha superato brillantemente i test di prova restituendo capi puliti, soffici e in perfette condizioni.

Le lavatrici LG AI DD sono infatti dotate di Intelligenza Artificiale che riconosce il grado di morbidezza dei tessuti e sceglie i movimenti del cestello ottimali per ridurre i danni da sfregamento durante il lavaggio, scegliendo tra oltre 20.000 combinazioni possibili. Inoltre, la tecnologia Steam+ utilizza il vapore a bassa temperatura durante la fase di lavaggio per igienizzare i capi senza danneggiarli garantendo allo stesso tempo un elevato livello di efficienza energetica.

I due brand saranno coinvolti in numerose attività congiunte tra cui una speciale promozione, attiva fino al 18 dicembre su LG Online Shop e nei migliori negozi di elettronica di consumo, che permetterà di ricevere un maglione in puro cashmere Falconeri acquistando una lavatrice LG AI DD[2]; in concomitanza prenderà il via una campagna di comunicazione social congiunta e un’attività di co-display del prodotto nei flagship store Falconeri di tutta Italia che, per l’occasione, ospiteranno in vetrina la lavatrice LG AI DD mostrando come sia semplice prendersi cura dei capi in cashmere Falconeri.

Grazie all’inconfondibile qualità Falconeri e alla tecnologia LG, indossare filati pregiati sarà ogni volta come la prima.

Per maggiori informazioni visitare il sito https://www.lg.com/it/falconeri 

Per maggiori informazioni sulla promo visitare il sito: qui.

Qui il regolamento.

[1] Programma “lavaggio a mano”, 30 gradi, senza l’utilizzo della centrifuga.

[2] Dettagli sui prodotti coinvolti e sul regolamento su www.lgforyou.it

LUCA NICHETTO DISEGNA UN PIANOFORTE PER STEINWAY

Nichetto Studio ha lanciato il Gran Nichetto limited edition disegnato per Steinway&Sons con un evento presso lo showroom del brand a Manhattan e una performance del musicista e cantautore Rufus Wainwright.

 Estetica elegante e design sagomato, ispirati alla morbidezza e al dinamismo degli scafi delle gondole. Dettagli esasperati accentuati dai cambi delle linee. Il Gran Nichetto è un pianoforte a coda progettato da Luca Nichetto ma in stretta collaborazione con i maestri artigiani di Steinway in omaggio a Venezia.

Il processo progettuale adottato dal designer, che ha ridefinito tutti gli elementi esterni del piano, è assimilabile ad un progetto di micro-architettura che ha portato a un’evoluzione estetica del Modello B, nel pieno rispetto la tradizione di Steinway & Sons.

“Volevo che il mio approccio al design fosse il più rispettoso possibile, non sono un musicista e non so suonare questo strumento neanche a livello dilettantistico. Ogni modifica sulla silhouette si rifletteva sul suono per questo l’iter progettuale è stato molto lungo e ha richiesto ben quattro anni. Hopreferito, quindi, lavorare sulla struttura esterna, lasciando inalterata quella interna così come normalmente si procede quando si ridefinisce un’automobile” – commenta Luca Nichetto.

Il Gran Nichetto limited edition poggia su gambe elegantemente scolpite che si distinguono per  i dettagli in ottone o in acciaio inossidabile. Il leggio si caratterizza  per il finishing glossy che valorizza al massimo la pelle italiana. Il coperchio, che sormonta la cassa armonia, è rinforzato con hardware in ottone o acciaio inossidabile – integrati nel bordo del pianoforte – ed è sorretto da una leva dalle linee armoniose e aggraziate. Anche la lira a pedale è costituita da un unico pezzo in laminato piegato a mano, mentre la panca si abbina perfettamente allo strumento.

“New York per me è un po’ casa, ho una famiglia di amici e colleghi che visito almeno una volta l’anno. Nel 2018 ero in città in occasione della Design Week e ho pubblicato sui miei social delle foto dello skyline di Manhattan.  Robert Polan – Head of limitededition piano department di Steinway&Sons – ha visto quel post e mi ha chiesto un incontro che ha poi portato a questa collaborazione. La visita alla loro fabbrica mi ha ricondotto alla mia infanzia. Le curve dei pianoforti classici, ancora in costruzione, mi hanno ricordato gli scafi lucidi e sinuosi delle gondole veneziane.”, afferma Luca Nichetto.

Il Gran Nichetto è disponibile in tre diverse finiture: The Midnight Red, The Black Polished e The WalnutVeneer ed è dotato di un rivoluzionario sistema SPIRIO | r, che regala possibilità espressive inedite. Il pianoforte può essere suonato live o fatto suonare grazie ad un programma autosuonante che integra la più amplia biblioteca musicale al mondo; si possono, inoltre, registrare e riprodurre nuove performance.

MA CHE BEL SOL

MA CHE BEL SOL, un nome che è anche un manifesto di gioia e di positività. Una collezione di pret a couture, a tiratura limitata che, da semplice progetto locale partito da Roma, è diventato in breve tempo un “cult” distribuito selettivamente in tutta Italia.

Pochi capi iconici, ispirati al guardaroba delle bambine bon ton degli anni 80, in cui la classicità era un must assoluto, resi modernissimi dalle proporzioni, dalle libere interpretazioni in chiave terzo millennio, dalla scelta dei colori e dei tessuti. Un misto di innocenza ed eleganza, per una donna moderna e dinamica che ama ricordare il passato con ironia.

Prima tra tutte la più classica delle gonne: sua maestà il kilt, rivisitato e reso moderno (e addirittura sexy) da alcuni accorgimenti semplici ma geniali. La vita alta, che conferisce femminilità ad un indumento tradizionalmente mascolino e piuttosto rigido. Le diverse lunghezze: il mini più audace, pensato per le donne più giovani, da indossare con i boots maschili; la lunghezza al ginocchio, ingentilita dallo spacco profondo e mai volgare, in un ti-vedo-non-ti-vedo danzante nel movimento delle pieghe; infine, il maxi più estremo, ingentilito sia dallo spacco che dalla silhouette che segna il punto vita e diventa morbida sui fianchi. La scelta dei tessuti, che spaziano dai tartan più originali alle più rigorose tinte unite. Tutti ineluttabilmente in pura lana made in Italy. E siccome i dettagli hanno la loro importanza le fibbie e i lacci tradizionali sono realizzati in vera pelle, assemblati a mano da un artigiano.


Altro capo “cult” sono le camicie, in seta e cotone, caratterizzate dai colli importanti e dalle spalle voluminose. Al tempo stesso sexy ed infantili sono ingentilite da dettagli minuziosi, come le impunture che rifiniscono i colli, i bottoni “ricoperti” che si usavano un tempo e realizzati nel medesimo tessuto della camicia, le asole fitte e vicine a due a due.

Tutta la produzione, che prevede anche la possibilità di personalizzare ogni capo, è realizzata con lavorazione sartoriale, affidata alle sapienti mani di un antico laboratorio romano, retaggio dell’antica alta moda che proprio a Roma ha visto nascere la sua fama internazionale.

Le collezioni Ma Che Bel Sol nascono dal lavoro di due giovani donne, Delfina Mingione e Fiamma Andrioli, amiche da sempre, che ad un certo punto della loro vita hanno deciso di creare insieme il loro personale progetto imprenditoriale e creativo. Unendo le loro personalità, simili ma complementari, hanno saputo con le loro forze creare una realtà solida e in continua ascesa. Delfina, instancabile creativa, e Fiamma, esperta di marketing e comunicazione, rappresentano le due facce di una stessa medaglia e ricoprono i ruoli vitali che un’azienda di moda esige. Attorno a loro una rete di sarte, laboratori, fornitori e collaboratori, ciascuno importante per la buona riuscita del progetto.

CALZEDONIA THE ICONS


 Calzedonia per la FW 22, apre le porte del suo archivio e reinterpreta i suoi collant più iconici.

I best seller del brand veronese vengono così riproposti a basso impatto ambientale grazie all’utilizzo di filati riciclati provenienti da scarti di produzione, per un’unione smart di stile e consapevolezza.

Per questa Re-Edition Calzedonia ripercorre le decadi che hanno reso unica la storia della moda.

Si parte con gli anni Ottanta con un collant velato a grandi fasce geometriche e opaque a contrasto. Gli anni Novanta invece vengono rappresentati attraverso un collant effetto strappato, in puro stile rock. I Duemila rievocano il glamour d’inizio secolo, con un collant dalla doppia anima: rete davanti e nero velato dietro. I Duemila e dieci, infine, con un collant a rete e pois timeless, come il legame tra Calzedonia e le donne.