PITTI UOMO 89

Torna l’edizione PITTI UOMO 89 dal 12 al 15 Gennaio a Fortezza del Basso , Firenze.
La piattaforma più importante a livello internazionale per le collezioni di abbigliamento e accessori uomo e per il lancio dei nuovi progetti sulla moda maschile.

Designer Project di Pitti Uomo 89 sarà adidas Originals by White Mountaineering
Giovedì 14 gennaio, alla Stazione Leopolda, uno special event in cui i codici di adidas Originals saranno reinterpretati da Yosuke Aizawa, anima del brand giapponese White Mountaineering, per una collezione uomo dall’approccio fortemente innovativo, che coniuga tradizione e materiali tecnici, design e funzionalità

Juun.J è il primo Menswear Guest Designer di Pitti Uomo proveniente dalla Corea.
13 gennaio alla Stazione Leopolda.

Protagonista sarà la creatività della sua moda in 3D: uno “street tailoring” attraversato da citazioni classiche, che mixa sapientemente radici asiatiche e heritage sartoriale, silhouette rigorose e volumi futuristici, influenze military e cosmopolitismo parigino.

Pitti Italics, il programma della Fondazione Pitti Discovery che promuove e supporta le nuove generazioni di fashion designer italiani con grandi potenzialità internazionali, accende i riflettori a questa edizione su FEDERICO CURRADI
Fiorentino, alle spalle un decennio di esperienze nelle maison più prestigiose, da Ermanno Scervino ad Iceberg, a Pitti Uomo 89 lancerà con una performance speciale – martedì 12 gennaio negli spazi della Dogana di Via Valfonda – la prima collezione che porta il suo nome. 

Marco De Vincenzo sarà il Womenswear Guest Designer di questa edizione di Pitti Uomo (Firenze, 12-15 gennaio 2016). Classe 1978, il designer di origini messinesi ricopre ad oggi il ruolo di leather goods head designer per la maison Fendi, con cui collabora da oltre 15 anni. Nel 2009 crea il suo marchio, e nel 2014 parte la joint venture con il gruppo LVMH.
 
Marco De Vincenzo è uno dei migliori talenti italiani a livello mondiale, per la contemporaneità della sua visione e la silhouette leggibile, segnata dal colore, delle sue collezioni femminili. Pitti Immagine sceglie di presentare l’unicità del suo stile con un progetto che mette in scena una performance spettacolare, giovedì 14 gennaio, inuno spazio straordinario della città di Firenze, il Teatro Niccolini, che riapre dopo 20 anni.

Tanti altri eventi su http://www.pittimmagine.com



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...