TALLY WEIJL BALLET PINK

Ballet pink il colore must della nuova stagione per TALLY WEIJL 



           Trench                 € 39,99

           Maglia                  € 17,99

           Gonna                  €  9,99

           Felpa                   € 19,99

          Jeans                   € 29,99

          T-shirt                  €  4,99

          I-phone case         € 9,99

IN FORMA CON LE FORME


Sabato 18 Febbraio presso hotel degli aranci ( Parioli) alle  ore 10,30 

Intervengono:


Francesco Simone – ideatore del progetto In Forma Con Le Forme

Vito Toraldo  preparatore atletico di StarFit Parioli

Angela Marsocci – medico metabolico e responsabile scientifica del progetto

Claudia Colucci – curvy model miss #InFormaConLeForme 2016

Marina Brama – nutrizionista di StarFit

Claudia Gerini  attrice

Irene Bozzi – psicoterapeuta

Francesca D’Orio  cosmetic surgery advisor

 

modera

Fanny Cadeo

 

“La donna è una meravigliosa armonia tra spigoli del carattere e curve del proprio corpo”. Quasi un mantra da ripetere all’infinito che coniuga la Bellezza con la Buona Salute. E’ il pensiero positivo racchiuso nel titolo del progetto IFF, acronimo dell’hashtag/tormentone#informaconleformel’idea del personal trainer Francesco Simone, che dal 2015 ha realizzato un percorso esperienziale da trainer di corsi collettivi e personal trainer. 

Tutto è incominciato quanto ho iniziato ad assistere nella loro preparazione soggetti che avevano subito discriminazione o bodyshaming a causa della conformazione corporea”  spiega l’ideatore – “Ho osservato il loro grave disagio, il loro sentimento di non auto-accettazione del proprio corpo in un ambiente (come quello del centro fitness) in cui viene esaltato e promosso un canone estetico standardizzato che passa per taglie e centimetri.

IFF intende appunto mettere in ordine in questo sistema così complesso poiché, dicono gli organizzatori – la Salute è elemento fondamentale ed è assai pericoloso puntare la preparazione atletica sul raggiungimento di fattori estetici standardizzati. Bellezza e Benessere devono viaggiare sul medesimo binario, in paralleo, perché la vera Bellezza non ha taglia se è in Salute.

E’dedicato a Tutti, ma in particolare alle donne Curvy questo progetto che coinvolge numerosi professionisti in tutta Italia, creando una community di riferimento. Il trainer 2.0 deve essere capace tecnicamente ed emotivamente. Deve favorire la crescita dell’autostima e dell’accettazione dell’ego corporeo, fattori di primaria importanza in questo contesto. Due le tipologie di servizi: Assistenza One to One (Personal Curvy training) e Assistenza a distanza (Curvy Coaching On line )IFF ha l’obiettivo di diffondere un messaggio di salute, indipendentemente da canoni estetici, attraverso un percorso di sana alimentazione e attività fisica strutturata.

Partecipano alla tavola rotonda: Francesco Simone (ideatore del progetto In Forma Con Le Forme), Vito Toraldo (preparatore atletico di StarFit Parioli), Angela Marsocci (medico metabolico e responsabile (scientifica del progetto), Claudia Colucci (curvy model miss #InFormaConLeForme 2016), Marina Brama (nutrizionista di StarFit), Claudia Gerini (attrice), Irene Bozzi (psicoterapeuta), Francesca D’Orio (cosmetic surgery advisor). Modera l’incontro Fanny Cadeo.

Un inno alla vera Bellezza e un messaggio di lotta contro patologie come l’anoressia e bulimia. IFF ha l’ambizione di rappresentare un punto di riferimento finora unico dedicato alle esigenze della donna Curvy e come tale si propone i allargare il suo raggio d’azione sociale come strumento di “Educazione alle Curve”.

LA CANTANTE KIESZA FIRMA LA CAPSULE COLLECTION CON MAC COSMETICS

Dopo aver riempito le discoteche di tutto il mondo, e scalato le classifiche con i suoi brani KIESZA torna con un altro

successo, la capsule collection con Mac Cosmetics.

Rossetto, liquid gloss Vamplify, liquid liner, e matita per sopracciglia.
Dearly Beloved 19,50€
Thunder kiss 24,20€
Cork 20,50€
Point black 21,00€

Disponibile solo online da Febbraio 2017

ROMA AMOR IN VIA MARGUTTA

Roma Amor” l’evento dedicato all’arte, al gioiello e alle creazioni d’alta moda, nato da un’idea di Grazia Marino, organizzato nella sua galleria di Via Margutta 86, un contesto artistico e culturale nel quale la contaminazione di linguaggi artistici diversi, vivono in ogni suo progetto, si è concluso la sera di domenica 12 febbraio raggiungendo, nella sua tre giorni di programmazione, quasi cinquecento presenze, fra personalità del mondo dell’arte come il gallerista Fabrizio Russo, della stampa, della cultura e dello spettacolo.


La mostra evento ha visto l’esposizione di una collezione inedita di disegni ad inchiostro, realizzati da Roberto Di Costanzo, ritrattista, illustratore, pittore, docente di storia del costume. Dopo l’Accademia di Belle Arti di Roma indirizzo scenografia teatrale, spinto dal grande amore per il cinema, accede al prestigioso Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dove seguito dal Maestro costumista Piero Tosi, suo mentore, e dallo scenografo Andrea Crisanti. Si diploma in scenografia, costume ed arredamento per il cinema, Le sue opere grafiche figurano in collezioni private e in prestigiose gallerie tra Roma, Milano e Parigi.


Protagonista dell’iniziativa anche Gaia Caramazza, jewelry designer dal 2012, che dopo il successo di Altaroma ha presentato in Via Margutta la sua Collezione “Petra”. Sei pendenti, realizzati in bronzo e in argento abbinati alla cromaticità delle proposte beauty e alla relativa proprietà delle pietre: serenità per l’ambra, equilibrio per l’ametista, armonia per lo zaffiro, successo per il verde smeraldo, energia per il topazio giallo ed infine empatia per il quarzo rosa. Alla base della filosofia della designer c’è una visione romantica e consapevole del ruolo della donna contemporanea. Passato e presente si fondono dando vita a un’interpretazione originale e senza tempo, di cui femminilità, seduzione e bellezza ne sono l’essenza.

 

Il concetto dell’Arte come mezzo di comunicazione più puro e spontaneo, ha ispirato lo stilista Filippo Laterza presente con le sue creazioni nella Galleria della P&G Events con abiti da sogno, per donne protagoniste e regine del proprio cuore, dove la creatività, l’estrema abilità artigianale e la sapienza esecutiva, sono riuscite a plasmare piccoli capolavori sartoriali, unici e inimitabili, ispirati a dieci “Maestri” dell’Arte Contemporanea, fra questi: Georgia O’Keeffe, Gustav Klimt e Vincent Van Gogh. 

 

Il confine tra arte e artigianato è il risultato di una ricerca, di una capacità di innovazione e trasformazione degli oggetti del quotidiano che è intrisa anche dei cambiamenti culturali, che in Via Margutta, ancor oggi, è possibile vivere e riscoprire.