959NineFiveNine PRESENTA LA SUA COLLEZIONE ECOSOSTENIBILE A PITTI

959NINEFIVENINE, il brand di eco-design fondato da Paolo Ferrari nel 2009 presenta a Pitti Immagine la collezione AI 23/24: REINVENTING THE BLACK.

Anche la nuova collezione, fedele al DNA del marchio, pone al centro del progetto l’utilizzo delle cinture di sicurezza recuperate dalle auto dismesse, un materiale austero in apparenza ma estremamente versatile. La sua reinterpretazione, per occasioni di uso e silhouette genera una nuova estetica, forte e al contempo elegante. 

Le linee e gli intrecci definiscono accessori che nascono dall’uso sapiente dei singoli nastri che, combinati tra loro, li distinguono per un estetica essenziale e per un print fortemente grafico..

L’autunno/inverno di 959NINEFIVENINE presenta una collezione di bag 24 hours e genderless: tote bag, shopping, shoulder, backpack e drawstring backpack. Nel dettaglio:

-Tote bag_belts

Una tote bag dalla forma minimal ed estremamente versatile, può essere portata a mano o a crossbody, oltre ad essere indossata come uno zaino, grazie alla tracolla amovibile multifunzionale. Capiente scomparto unico chiuso con zip, tasca interna aperta per i piccoli oggetti e fondo rinforzato. 

– Shopping bag_belts

Una shopping bag, caratterizzata da uno scomparto principale foderato e dotata di tre tasche interne: per un notebook da 15”,peruna borraccia – in tessuto 3D mesh –  e da un’ultima tasca aperta. Questo modello presenta anche una pochette rimovibile con zip per contenere gli oggetti più piccoli. I manici permettono di indossare la borsa anche a spalla. 

– Shoulder bag_belts

Una borsa a tracolla dalle forma unica progettata per un uso quotidiano e composta da un unico scomparto foderato, chiuso con una zip,  a cui si aggiunge una tasca interna per gli oggetti più piccoli. L’intreccio delle cinture di sicurezza prosegue il suo disegno sul tessuto 3D mesh. Questo modello è dotato di una tracolla allungabile che si integra perfettamente alla borsa. 

– Backpack_belts

Uno zaino con un ampio scomparto principale e chiusura con zip, con spallacci regolabili e maniglia. Lo schienale si distingue per l’utilizzo di un tessuto antiurto 3D mesh e per l’estremo per il comfort. Dotato di due tasche interne, la prima in tessuto 3D mesh antiurto può contenere un notebook da 15” mentre la seconda può rivelarsi perfetta per riporre smartphone e piccoli oggetti. Anche il fondo di questo zaino è rinforzato. 

– Drawstring Backpack C_w.ed.

La forza delle cinture sostiene la morbidezza del tessuto PETT,realizzato per il 96% da poliestere riciclato post consumo.

C_w.ed. lo zaino coulisse 100% upcycled-recycled nella collezione invernale ha delle dimensioni più generose ed è completato all’interno da una tasca dedicata per gli oggetti più piccoli. C_w.edè pratico, leggero e 100% sostenibile poiché anche i cordoni, che si fanno manico e spallaccio, sono realizzati in poliestere riciclato.

Una palette di colori insolita e il print, che nasce dalla reinterpretazione del logo, esprimono al meglio il backgound del founder del brand, nato con la mission di rispondere alla richiesta di cambiamento e attenzione per l’ambiente che caratterizza sempre di più la nostra contemporaneità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...