APEROSCOPO CON ADA ALBERTI A CASA COPPELLE

Ritorna l’Aperòscopo (aperitivo con oroscopo), l’incontro dedicato ai pronostici del nuovo anno 2019 – segno per segno – assieme all’astrologa dell tv Ada Alberti


Come nella precedente edizione – organizzata per l’astrologa da Emilio Sturla Furnò – il primo appuntamento del calendario di attività culturali del 2019 di Casa Coppelle – elegante locale incastonato nella omonima piazza nel cuore della Capitale al numero 49, dove si intrecciano le due cucine più importanti di Europa, quella Italiana con quella Francese – è stato moderato dalla giornalista Antonella Piperno, di fronte ad una folta platea di personaggi dello spettacolo e del giornalismo. Tra i tanti volti noti si potevano riconoscere: Emanuela Tittocchia, Mario Ermito, Roger Garth, Roberta Garzia, Milena Miconi, Roberta Beta, Alex Paterxano, Gegia, Mario Zamma, Giuliana Savino, Fabio Vasco, Irene Bozzi.


Segno per segno Ada Alberti – volto noto dei programma televisivi “Mattino 5” e “Pomeriggio 5” in onda su Canale 5 – ha dispensato previsioni per il 2019 dopo una attenta osservazione del cielo e della posizione delle stelle. 
Grandi novità per Leone, Acquario e Pesci, ma il gran favorito dell’anno sarà il Sagittario” – ha detto l’Alberti – “- I pianeti influenzano la vita e le vicende umane, ma ciò che accade nel futuro e, quindi, nel 2019, non è altro che una linea già tracciata negli scorsi anni, con scelte fatte e decisioni prese. È indispensabile dire che gli astri danno un’indicazione, una traccia spesso precisa e circostanziata; ma la vita è nostra, il destino possiamo scriverlo soltanto noi. Tuttavia, sapere prima, cosa può togliere o donare un pianeta, può senz’altro aiutare. I pianeti bisogna usarli, non farsi usare da loro!”.
L’astrologa ha ricordato che “l’ascendente è altrettanto importante come il segno di appartenenza, in quanto determinante per una più corretta interpretazione dei transiti e dell’oroscopo stesso”.
Al termine della presentazione Casa Coppelle un originale zodiac-cocktail dedicato all’astrologa pensato dall’art director del locale – Rachelle Guenot – in collaborazione con le case vinicole Contadi Castaldi e Arnaldo Caprai

Per Ada Alberti e Antonella Piperno un prezioso omaggio floreale creato dai maestri fioristi di Interflora

, omaggio dell’amministratore delegato Luca Iannarone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...