LUCA NICHETTO DALLE VETRINE DI HERMES ALLA COLLABORAZIONE CON RICHARD GINORI – GLI APPUNTAMENTI ALLA DESIGN WEEK 2021


 Luca Nichetto debutta nel mondo delle home fragrance con Ginori 1735. Sette i personaggi in porcellana che compongono La Compagnia di CaterinaL’Amazzone, L’Amante, Il Letterato, Il Seguace, Il Favorito, Il Frate e L’Addetto al Fuoco, tutti ispirati ai principali protagonisti della corte di Caterina Dei Medici. 


Per disegnare i volti che compongono la collezione Nichetto ha preso spunto, inoltre, dalle maschere da wrestling, dalle illustrazioni di Jean-Paul Goude e dalla street art. Questi volti misteriosi e iconici sono i protagonisti di una collezione di fragranze che evoca dal punto di vista sensoriale questo immaginario viaggio tra Firenze e Parigi. La collezione è composta da candele profumate proposte in shape e dimensioni diversi, brucia incensi, diffusori e spegni candele. 


Tre le fragranze: Orange Renaissance (agrumata, l’arancia uno degli ingredienti favoriti alla corte dei Medici), PurpleHill (fiorita, evoca le colline toscane in primavera) e Black Stone (speziata, ispirata al talismano regalato a Caterina Dei Medici dall’astronomo di corte).  

Lunedì, 6 settembre dalle 15.00 alle 18.00

Piazza S. Marco 3, Milano




Mythological Renaissance’ – Hermès

Luca Nichetto ispirandosi al tema dell’anno “Hermès, un’odissea umana”, alla tradizione rinascimentale e al design milanese, ha progettato l’allestimento delle quattro vetrine del rinnovato flagship di Milano del brand – Via Montenapoleone 12. Intitolata MithologicalReinassence, l’istallazione racconta un viaggio simbolico alla ricerca del sé che si rifà ai classici greci.



 Lo spettatore percorre un tragitto fantastico che parte da un edificio labirintico attraversato da un sottile filo luminoso, come nella leggenda del Minotauro, un viso antropomorfo evoca Polifemo, una sirena che incanta il suo pubblico e, infine, si conclude con lo stesso filo di Arianna che trascina tutto con sé. Un percorso che conduce ad un nuovo Rinascimento, dove i prodotti Hermèsgiocano un ruolo da protagonisti.

 

Fino alla fine di settembre, 

Via Montenapoleone 12, Milano



 

Flame for Research (Charity Event – Mingardo). 

 

Luca Nichetto coglie l’invito di Daniele Mingardo, designer padovano maker di pezzi unici in metallo, che ha organizzato in occasione della Design Week un charity event allo scopo di raccogliere fondi per la ricerca sul cancro. Oltre a Nichetto, altri dieci designer internazionali: Federica Biasi, Michele De Lucchi, Jaime Hayon, Philippe Malouin, Alberto e Francesco Meda, Panter & Tourron, Matteo Thun, Patricia Urquiolae lo studio Marcel Wanders, hanno deciso di dare il proprio contributo disegnando un portacandele (simbolo di cura e speranza). Tutti gli oggetti creati ad hoc per l’evento saranno riuniti in una mostra, curata da Federica Sala. Successivamente, saranno messi all’asta con la collaborazione di Christie\’s Italia. I proventi saranno donati all\’Istituto di ricerca Mario Negri a favore della ricerca per sconfiggere il cancro al pancreas.

 

Dal 5 al 10 settembre

Offstage, Piazza Luigi Vittorio Bertarelli 4, Milano

 

Gilde lounge chair per Artifort

 

Luca Nichetto ha disegnato per Artifort Glider, una lounge chair dai dettagli raffinati e dalle dimensioni generose. Il rivestimento in stoffa è rifinito nei minimi dettagli e le eleganti cuciture ne sottolineano la silhouette ergonomica. La schienale e la seduta, hanno una caratteristica forma a “conchiglia” mentre la struttura in metallo è disponibile in due finiture grigio polvere o cromata.




 

Croma una lampada da terra per Lodes

 

Dopo il lampadario in cristallo di Boemia Jefferson, la lampada da appoggio Easy Peasy e l’applique da parete AileLuca Nichetto lancia Croma la prima lampada da terra realizzata per Lodes, che deve il suo nome alla croma o ottavo – la nota musicale del valore di un ottavo dell’intero e la sua silhouette al suo dinamismo. Croma è ispirata al design tradizionale italiano dell’illuminazione riletto in chiave contemporanea. Lsilhouette è capovolta, la base si allarga sul pavimento, il pulsante per l’accensione ad anello è posizionato a metà dello stelo sottile e lineare, la luce a LED è proiettata verso l’alto e diffusa dal riflesso del soffitto e dei muri. Croma è disponibile in quattro finiture metallizzate: verde, nero, bronzo e nichel.

 

5/10 settembre, Supersalone 2021, Pav. 2 G23 – Rho Fiera Milano

5/12 settembre, Elle Decor “La Casa Fluida” – The Fluid Home – Palazzo Bovara – C.so Venezia 51 Milano 10.00/20.00

 

Banah Sofa per Arflex

 

Linee irregolari e  forma asimmetrica, Banah è il nuovo divano firmato da Luca Nichetto per Arfle, che si discosta da tutti i precedenti progetti realizzati per Arflex. Il divano Banah è un pezzo unico dal design accattivante unito ad un comfort unico, in grado di dare più carattere ad ogni ambiente.

 

Dal 5 al 10 Settembre

Via Boccaccio 4, Milano

 


 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...