CREDIMI! UN FILM DI LUNA GUALANO DAL 3 OTTOBRE SU PRIME VIDEO ITALIA, USA E UK, APPLE TV WORLDWIDE E GOOGLE PLAY ITALIA

 DANIELE MORETTI

presenta

CREDIMI!

regia di LUNA GUALANO

con

CHIARA BASCHETTI MATTEO AMICI

e con MAURIZIO TESEI

una produzione DREAM FILM con AMANITA MEDIA 

distribuito da 

DIRECT TO DIGITAL

DAL3 OTTOBRE 

disponibile su PRIME VIDEO ITALIA, USA e UK, APPLE TV WORLDWIDE 
e GOOGLE PLAY ITALIA

Vittoria e Salvatore vivono in un piccolo appartamento nella periferia di una metropoli esausta e decadente che riflette i postumi dell’epidemia di Covid-19. Il degrado in cui versa il contesto delle loro vite ingrigiscono anche i sogni e le speranze dei nostri protagonisti. Salvatore è un bambino timido e fantasioso che esprime sé stesso, immaginando nella vita di tutti i giorni le gesta eroiche dei suoi supereroi preferiti. Astroman e gli altri personaggi della Lega Astrale sono i protagonisti di una serie web di cui Salvatore è un accanito fan. Astroman è un moderno Superman che non indietreggia davanti ai problemi e che si rapporta al mondo con frasi fatte. Telegirl, capace di spostare gli oggetti con la mente, Powerboy che abbatte gli ostacoli con la sua forza sovrumana e Ultradoc che è in grado di rigenerare chi viene ferito in azione. Eroi semplici, con poteri essenziali ma sufficienti a dare a Salvatore il coraggio di affrontare le proprie paure.

Vittoria è una donna forte che si ritrova schiacciata in una quotidianità decisamente non desiderata. Un ex violento, schiavo della bottiglia e un lavoro in un Bar che la espone alle attenzioni sgradite del proprietario. Vittoria incoraggia le fantasie di Salvatore convinta che, per quanto fittizie, siano un buon modo per consentire al figlio di continuare a sognare.

Vittoria e Salvatore però non sono soli contro il mondo: c’è Gabriella, una donna trans con la quale Vittoria chiacchiera ogni mattina alla fermata dell’autobus o Kofi, un omone africano dal cuore tenero che vive nel loro stesso palazzo.

Quando Massimo, il padre di Salvatore, in una delle sue violente scenate minaccia di portarsi via il figlio, la loro vita subirà una svolta. Salvatore è costretto a passare l’intera giornata con la mamma nel Bar. Una scusa per affrontare nuove avventure, così la vive il bambino, un ulteriore pensiero, così la vive Vittoria.

“Credimi!”, attraverso il contrasto tra i toni crudi della realtà e quelli onirici della fantasia, squarcia il velo che nasconde l’ipocrisia della nostra società, puntando una luce sulla parte più buia di noi stessi, offrendo una speranza: risvegliare il supereroe che è in ognuno di noi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...